FlixBus

La mobilità green passa attraverso FlixBus

FlixBus è un giovane operatore della mobilità che ha cambiato il modo di viaggiare di milioni di persone in Europa. Un connubio unico tra start-up tecnologica, piattaforma di e-commerce e azienda di trasporti, in pochissimo tempo ha creato la rete di autobus intercity più estesa d’Europa.

Collega le città europee con circa 200.000 viaggi –  1.400 destinazioni in 26 paesi spesso con partenze ogni 30 minuti

La sicurezza in autobus fa parte dello standard di FlixBus anche grazie all’innovazione tecnologica. Gli autobus sono dotati dei sistemi di assistenza elettronica più nuovi che garantiscono la sicurezza. ESP, l’assistente alla frenata di emergenza , l’assistente per il mantenimento della corsia, il sistema di regolazione automatica della distanza, il sensore di luce, le luci di ingombro e molto altro sono di regola su FlixBus e aumentano la sicurezza nel tuo viaggio in autobus. Il nostro certificato TÜV e i controlli regolari su tutti i nostri autobus ne sono un’ulteriore garanzia.

Prendi l’autobus e rispetta l’ambiente

È dimostrato che gli autobus FlixBus sono efficienti in termini di consumo di carburante ed emettono un livello estremamente basso di gas a effetto serra. Ma è difficile viaggiare senza produrre alcuna emissione di CO2 in assoluto, anche utilizzando l’autobus più ecologico che c’è. In collaborazione con Atmosfair,  offrono la possibilità di compensare individualmente l’impatto climatico del viaggio con FlixBus. Sulla base del principio del sistema di scambio delle quote di emissione, dando un contributo volontario all’ambiente al momento della tua prenotazione, questo importo verrà investito in un progetto di protezione del clima certificato e compenserà una quantità equivalente di emissioni di CO2.

L’azienda inoltre, continua a perseguire il suo impegno nei confronti della sostenibilità ambientale, con la messa in strada dei primi Flix-E-Bus. I primi autobus completamente elettrici impiegati da FlixBus sono stati testati ad aprile in Francia tra Parigi e Amiens. Dall’estate 2018, inoltre, l’azienda prevede di estendere il test anche alla Germania, aggiungendo un ulteriore Flix-E-Bus tra le regioni dell’Assia e del Baden-Württemberg.