Qualità Parco – Parco Naturale Adamello di Brenta

E’ un progetto di attestazione ambientale/marketing territoriale, avviato dopo la Certificazione ISO 14001 ottenuta dal Parco Naturale Adamello di Brenta nel 2001  per diffondere la filosofia della qualità ambientale, coinvolgendo il tessuto economico-sociale: aziende ricettivo turistiche, agro alimentari, scuole e strutture tipiche. Il progetto premia le aziende che rispondono a requisiti di tutela ambientale e legame col territorio e aderiscono alla cultura del Parco, concedendo l’uso del logo Qualità Parco.

L’obiettivo è quello di  incentivare la crescita di un turismo e di una filosofia di sviluppo sostenibile in linea con gli obiettivi di valorizzazione e tutela del territorio. Si punta alla riduzione degli impatti ambientali sia da parte delle aziende che da parte dei singoli. incentivando la diffusione di una nuova cultura ambientale diffondendo, nel tessuto economico e sociale locale, il concetto di qualità ambientale certificata.

Per ottenere il marchio Qualità Parco le strutture devono dimostrare di rispettare una serie di criteri obbligatori e facoltativi legati agli aspetti ambientali, gestionali e comunicativi. I criteri sono verificati da un ente indipendente, il cui compito è quello di valutare l’effettiva applicazione e conformità dei requisiti, compilare una check list ed il rapporto di verifica i quali poi vengono sottoposti al “Comitato Tecnico Marchio”, composto da rappresentanti del Parco, della Provincia Autonoma di Trento e delle associazioni di categoria. Infine spetta alla Giunta Esecutiva del Pnab di deliberare l’assegnazione del marchio “Qualità Parco”.

Affidarsi a questo Marchio significa contribuire come visitatori, all’impegno del Parco nella difesa del territorio che passa anche dalla promozione di un’economia sostenibile che si integra con le azioni di conservazione e salvaguardia della natura.